Skip to content

Liberazione!

26 aprile 2015

IMG_4120 (1) IMG_4121 (1)Le date come quella di ieri non sono ricordo perenne di eventi fondamentali per la nostra comunità ma ti permettono anche un’altra “liberazione”: quella da tutti quei contatti nei social che, nell’occasione, hanno postato o condiviso contenuti nostalgici, inneggianti al testone di Predappio o fascistoidi\razzisti in genere.

Oh, che aria pulita si respira finalmente !

PS = fosse così facile eliminare queste ombre nere dalla propria vita reale così come è facile cliccare su “unfollow”… Sigh

6 commenti
  1. 26 aprile 2015 5:59 pm

    Alex, forse perche’ sono lontana, ma faccio una gran fatica a credere che proprio in Italia, dove più o meno tutte le persone della nostra eta’ hanno ascoltato le storie raccontate dai propri genitori o nonni, o da vicini e conoscenti, delle nefandezze del fascismo, esistano così tanti ignoranti, di nome e di fatto, che scelgono di sputare sulle tombe di chi ha lottato e si e’ sacrificato perché anche a loro fosse garantita la libertà di aprire la bocca. E, se devo proprio essere sincera, di respirare… ma io sono come sempre, drastica…
    Davvero, non mi sembra vero.

    Mi piace

    • 26 aprile 2015 6:17 pm

      Purtroppo è tutto vero.
      Vuoi perché questi sono magari i nipoti di quelli che invece di essere in montagna andavano in giro con la camicia nera ed il piccione sul cappello.
      Vuoi perché sono talmente giovani da non aver nonni che hanno vissuto quel periodo oppure perché, come la maggior parte degli italiani, hanno la memoria da pesce rosso.😦

      Mi piace

  2. ondalunga permalink
    28 aprile 2015 4:38 pm

    L’unfollow è un primo passo. Meno li vediamo e soprattutto meno gli diamo importanza meglio è. E’ gentaglia.

    Mi piace

    • 28 aprile 2015 4:40 pm

      E soprattutto si vive meglio senza farsi prendere dal mal di fegato!

      Mi piace

  3. angelina66 permalink
    29 aprile 2015 7:49 pm

    Condivido l’amarezza. Me ne sono capitati un paio su FB, e purtroppo non li posso bannare, visto che sono parenti che comunque vedo spesso quando sono in Italia. Mah.😦

    Mi piace

    • 29 aprile 2015 8:07 pm

      Silenziali! Resteranno tra i tuoi contatti ma almeno non leggerai più le loro scemenze

      Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: