Skip to content

Facce da treno – il ritorno

3 luglio 2013

Complici le scuole chiuse (sempre siano lodate) il treno al mattino è decisamente più vivibile; meno affollato e più silenzioso; insomma più congeniale all’osservazione dell’umanità che lo popola.

Stamani mi hanno colpito due persone che non avevo mai notato prima, non so se a causa dell’affollamento oppure perché sono due viaggiatori occasionali.

FashonBoy è vestito firmato dalla testa ai piedi; scarpe Tod’s, giubbotto Blauer, occhiali da sole RayBan Aviator a goccia, iPhone ultimo modello e basettoni da hipster come dio comanda; un piccolo dettaglio: sarebbe meglio se si facesse la doccia la mattina visto che quando mi è passato accanto mentre salivo in treno per poco non sono svenuto.

TheManager invece è in completo scuro, camicia bianca con colletto stondato, scarpe a punta lucide e cravattino nero anoressico. Si atteggia a gran figo ma quando dalla tracolla Piquadro estrae l’ultima fatica letteraria (si fa per dire) di Fabio Volo…beh, capisco che è solo scena!

16 commenti
  1. 3 luglio 2013 2:51 pm

    ma belle ragazze no, eh? :-*

    Mi piace

    • 3 luglio 2013 3:13 pm

      Te l’ho già detto, ce n’è una ma non mi considera… Anzi peggio!

      Mi piace

  2. 3 luglio 2013 3:54 pm

    Quando prendevo il treno era sempre frequentato dagli alunni della scuola alberghiera.
    Ho imparato un sacco di ricette🙂

    Mi piace

  3. 3 luglio 2013 6:23 pm

    Se gli spruzzassi dell’aqua velva mentre ti passa accanto? In stealth mode…

    Mi piace

    • 3 luglio 2013 6:28 pm

      A parte che spero di non incontrarlo di nuovo, altro che dopobarba gli ci vorrebbe; mi procurerò della varichina.

      Mi piace

  4. donna allo specchio permalink
    3 luglio 2013 11:58 pm

    Ti consiglio i sali!! non sono molto maschili, ma hanno il loro effetto….

    io avevo una collega che aveva questo problema poverina, da svenire quando si entrava nel suo ufficio

    Mi piace

    • 4 luglio 2013 12:06 am

      Guarda DaS, secondo me gli basterebbe pure il normale bagnoschiuma. Basterebbe che lo usasse!

      Mi piace

      • donna allo specchio permalink
        4 luglio 2013 8:47 am

        Come ti capisco, io sono obbligata a prendere l’autobus in questo periodo ed è tragico il numero di gente che non si lava o che non usa deodoranti. Se poi li vedi vestiti firmati da capo a piedi la sorpresa è ancora + grande. Se poi, come nel caso della collega, ti fanno pure osservazioni sul tuo modo di vestire, allora si rischia di diventare una vipera.

        Mi piace

  5. valeriascrive permalink
    4 luglio 2013 11:26 am

    ma perche’ la gente non si lava?

    Mi piace

  6. 5 luglio 2013 2:44 pm

    d’altra parte prendi un prato-firenze😉

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: