Skip to content

Quickpost – Se tutto va bene siamo rovinati!

10 settembre 2012

Sbirciando tra le chiavi di ricerca che hanno portato ignare vittime visitatori al mio blog, ne ho trovata una che ha avuto su di me un effetto devastante

se un uomo ti dice figadilegno

Aiuto! Questo distrugge tutte le mie convinzioni in materia!!! Ma come? Esiste qualche donna ne ignora il significato?

Vuol forse dire che le donne lo fanno inconsapevolmente, che si comportano così per istinto; che la figalegnitudine è inscritta nel loro DNA?!?!?!?

Se questo fosse vero a questo punto a noi poveri maschietti, vittime sacrificali della classica donna dalla figadilegno, non ci resta che piangere o, al massimo, confidare nel sempre benemerito Zio Charles, sperando che l’evoluzione si porti via queste disgrazie dell’umanità (almeno della metà maschile).

26 commenti
  1. 10 settembre 2012 12:05 pm

    Magari è solo un problema di terminologia… seeeehhh.
    Sono convinta che tante non pensino di essere affette da legnopasserite, ma che il loro comportamento sia ciò che la natura ESIGE da loro, portatrici sane di …. (e qui vedi tu che parola più o meno volgare utilizzare)

    Mi piace

    • 10 settembre 2012 12:55 pm

      Glom…
      Io speravo di no ma evidentemente è vero.

      Il problema è che le poche donne immuni da questo morbo (oppure geneticamente mutate) sono state tutte più o meno felicemente accasate…
      Per noi poveri maschietti single non c’è speranza.

      La cosa però che mi fa più rabbia è il sentire tantissime fighedilegno lamentarsi dei propri uomini o del fatto che non trovano l’uomo dei loro sogni…
      Classico esempio di relativismo sentimentale!

      O donne immuni da cotanta pestilenza: palesatevi orsù !!! 🙂

      Mi piace

      • 10 settembre 2012 3:37 pm

        chapeau per “legnopasserite”! ora ci vorrebbe solo la tradizione in greco simil medico tipo xiloqualcosa!
        Reduci di studi classici, fatevi avanti!

        Mi piace

      • 10 settembre 2012 3:40 pm

        Avanti avanti ! (specialmente se donne ed immuni!)

        Mi piace

  2. 10 settembre 2012 4:59 pm

    xilinostruzìa maggiore – quella che tutti conosciamo e amiamo.
    xilinostruzìa partenoide – peculiare forma che affligge le fanciulle illibate; tutti sappiamo che solo perchè un oggetto non è mai stato tolto dal cellophane non vuol dire che è d’oro, loro no; rappresenta un sottocaso della
    xilinostruzìa anacronica – che regredisce spontaneamente quando la forza di gravità inizia ad agire significativamente sulle parti anatomiche della persona afflitta
    xilinostruzìa paradossa – condizione tragica: si tratta di ragazze che, semplicemente ma stoltamente, cercano di essere gentili e non mandare a fangule l’interlocutore alla brutto giuda, ma di indorare l’amara pillola (“non ce n’è”) con pietosi espedienti (“questo fine settimana proprio non posso, no nemmeno quello dopo, no giovedì mi devo operare di adenoidi, no sabato alle 5.30 AM vado a trovare mio nonno su marte”) sperando che l’altro desista per rottura di palle o improvvisa illuminazione. in genere l’interlocutore non si illumina finchè non gli pianti un fanale nel sedere o non trova una pattuglia di carabinieri davanti al portone della tipa, a quel punto andrà su tutte le furie e accuserà la malcapitata di x. m. (la malcapitata, come minimo, di stalking, ma questo è un altro discorso)

    Mi piace

  3. 10 settembre 2012 10:03 pm

    primo: hai scritto DNA tutto maiuscolo, ti stimo (si Valeria, me lo hai spiegato che nei giornali si scrive minuscolo, lo accetto ma mi dà fastidio lo stesso)
    secondo: beh io prima che me lo dicessi tu non avrei saputo il significato del termine… è grave dottore?????

    Mi piace

    • 10 settembre 2012 10:12 pm

      Grazie (il chimico che è in me balla la danza della felicità di Snoopy)
      Per la seconda cosa…. GRAVISSIMO! (non leggi il blog con sufficiente attenzione)
      😀

      Mi piace

      • 10 settembre 2012 10:42 pm

        “prima che me lo dicessi tu” = “prima che ne parlassi sul tuo blog”. Perché questa cosa me l’avevi già detta prima di scriverla 😉

        Mi piace

      • 11 settembre 2012 8:21 am

        Ah! Ho capito adesso!
        Lo vedi che sono rincoglionito? 😀

        Mi piace

  4. mantiduzza permalink
    11 settembre 2012 8:59 am

    Love Any.

    Mi piace

  5. 11 settembre 2012 9:58 am

    io parlo di legnopasserite, Any di xilinostruzia con un accento da qualche parte… indovinate chi è il ragioniere?? 😀 Love Any more and more

    Mi piace

    • 11 settembre 2012 10:12 am

      Ahahah!
      Questa è la VERA “ragioneria applicata”…
      Non specifichiamo applicata DOVE 🙂

      Più seriamente… In questo campo credo bisognerebbe seguire meno i calcoli e più l’istinto…

      Mi piace

  6. larosaviola permalink
    11 settembre 2012 10:13 am

    forse le fighe di legno non sono esattamente questo pozzo di intelligenza.. 😀

    Mi piace

  7. 11 settembre 2012 1:24 pm

    e poi c’è la figa di ferro… ma quello è tutto un altro discorso!!! 😉

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: