Skip to content

Fauna varia ed assortita

22 luglio 2012

Un dei piaceri di andare in giro è senz’altro quello di potere incontrare gente veramente strana. Ad alcuni vorresti stringere la mano e fargli pure i tuoi complimenti, ad altri vorresti sputare in mezzo agli occhi, anzi, crepi l’avarizia, in entrambi!

Avrei voluto avere con me la macchina fotografica, oltre che al mantello dell’invisibilità, per fotografarlo:
Ad un’elegante giacca color rosa antico abbinava una camicia azzurra con il colletto bianco ed un’elegante cravattino a farfalla di seta. Pantaloni con la riga sostenuti da bretelle con il bottone, di quelle di una volta, e scarpe con le ghette bianche. Completava il quadretto capelli e pizzetto candidi come la neve, una anello d’oro da 4 chili all’anulare destro, orologio con il bracciale tempestato di brillanti e bastone con una testa di leone come pomello. Il signore settantenne, se non fosse stato a colori, sembrava proprio una stampa dell’ottocento!

La ragazza venticinque-trentenne magra magra, capelli rossi e pelle diafana invece portava degli hot pants di jeans consumati, sfilacciati sdruciti ed anche un po’ zozzi. Una maglietta chiara altrettanto sdrucita e sporca. Alla fine delle chilometriche gambe (per niente belle però) un paio di tronchetti chiaramente invernali e fuori luogo. A prima vista pareva una di queste ragazze un po’ sfortunate…
Ma solo a prima vista perché alle mani portava alcuni anelli che NON erano di bigiotteria, al polso un orologio altrettanto costoso e vistoso. Una volta preso posto nel suo comodissimo sedile della Business Class dalla sacca di foggia etnica (come poteva essere altrimenti?)  ha tirato fuori l’ultimissimo modello di MacBookPro e due smartphone altrettanto ultimo modello. Come ho sulle scatole gli ipocriti…

Annunci
9 commenti
  1. 23 luglio 2012 12:51 am

    Solo due esemplari? Dai, presentacene altri!!! 😉

    Mi piace

    • 23 luglio 2012 8:54 am

      Beh… Non mi sono messo ad osservare tutti e 250 i passeggeri del volo!
      La prossima volta mi impegnerò di più, ok? 😀

      Mi piace

  2. 23 luglio 2012 8:23 am

    strana gente gira a Prato…. HA HA HA HA

    Mi piace

  3. 23 luglio 2012 11:33 pm

    magari la ragazza non era ipocrita, non è detto che si vestisse così per ideologia o per sembrare in un certo modo, magari era solo il suo stile

    Mi piace

  4. 31 luglio 2012 11:42 am

    magari ha risparmiato sui vestiti per permettersi la business class 2 iphone e il Mc buahhahaahaaaa

    Mi piace

  5. 21 agosto 2012 3:48 am

    sempre a te capitano i piu’ strani!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: