Skip to content

L’alba dell’anno nuovo

2 gennaio 2012

Eccosi, ci siamo; è arrivato pure l’anno nuovo e con lui la sfilza di post nei blog degli amici che fanno i consuntivi dell’anno appena passato e stilano liste di desideri per l’anno nuovo.

Come è stato il mio 2011? Una mezza ciofeca.

Solo mezza però eh! Intanto non è morto nessuno dei miei cari e questa è una grandissima cosa che varrebbe tutto un anno a dire la verità, anche il lavoro è andato bene, mi sono divertito ed ho ottenuto alcune soddisfazioni per alcune cose ben fatte (soldi no che quelli sono tabù ed anche il 2012 sarà uguale visto che nell’azienda dove lavoro hanno deciso di bloccare gli aumenti di merito in ossequio al periodo di crisi).

Però guardando al resto, mi rimane una sensazione di vuoto, l’incompiutezza di una vita a metà 😦

Poi sarò anche il solito cinico misantropo ma non farò nessuna lista di desideri per il 2012, tanto non serve proprio a nulla; primo perché non saprei a chi indirizzarla, secondo perché ho intenzione di vivere questo nuovo anno prendendo quello che capita, alla giornata.

Non ho voglia per il momento dispendere le mie energie a correre dietro a cose che tanto sono fuori dalla mia portata oppure non dipendenti da me, semplicemente starò tranquillo alla finestra e spero di essere pronto ad afferrare quello che il caso avvicinerà alla mia portata.

In ogni caso, spero che questo anno porti in dono alle persone che mi sono care tutto quello che desiderano ed a tutti gli altri un bel barroccio pieno di merda! 😀

Annunci
29 commenti
  1. laura permalink
    2 gennaio 2012 12:55 pm

    Capperi …. non rientrando tra le persone a Te care, sta a vedere che mi tocca il barroccio. Tranquillo, provo a dispensar simil cioccolata al primo falso adulatore di turno.
    E dire che ho fatto visita al Tuo sito proprio “per caso”…. inizia bene l’anno a quanto pare!

    Mi piace

  2. pollon senza kimba permalink
    2 gennaio 2012 1:52 pm

    INCOMPIUTEZZA DI UNA VITA A META’???????????
    Questa non si può davvero “sentire”….. ma dimmi tiri le somme o le cuoia?
    I bilanci non sempre sono dalla nostra parte, fidati… e vivi, vivi, vivi. Forza Alex che “la vita è adesso” (Claudio Baglioni)

    Mi piace

    • 2 gennaio 2012 2:01 pm

      Oh! Oggi è il giorno dei nuovi arrivi 😉
      A parte che il buon Claudio mi resta allegramente sulle balle, direi che nonostante sembri una frase tragica rappresenta proprio il mio 2011: lavoro e salute ok, gli amici purtroppo lontani e quindi goduti poco ed il resto tragicamente assente…
      Se non è una vita a metà questa! 😀

      Mi piace

      • pollon senza kimba permalink
        2 gennaio 2012 2:31 pm

        Coooosa affermi sul buon Claudio? Ti alloggia sul fieno?!
        Meno male che lo fa “allegramente”…..
        Buona giornata “comicamente presente”……

        Mi piace

      • 2 gennaio 2012 4:26 pm

        Anche a te!
        A presto

        Mi piace

  3. 2 gennaio 2012 2:45 pm

    da anni ho smesso coi buoni propositi per l’anno nuovo, anche perchè sono destinati a fallire entro la prima mezza giornata, anche se mi auguro di non ricevere strani barrocci…

    Mi piace

    • 2 gennaio 2012 4:26 pm

      No Goldie tranquilla, per te niente barrocci, almeno non da me!

      Mi piace

  4. spiessli permalink
    2 gennaio 2012 3:06 pm

    Niente liste né bilanci nemmeno per me. Tanto oh, al mio capodanno manca un mesetto e mezzo, poi sì che mi toccherà tirare le somme e tirare i remi in barca. Ma anche no.
    Ad ogni modo per fortuna nel commento hai specificato per il barroccio!!! 😉

    Mi piace

  5. 2 gennaio 2012 4:11 pm

    augurissimi di un anno spettacolare :-*

    Mi piace

  6. 2 gennaio 2012 5:14 pm

    Lo accetti un consiglio da Pancraziuccia che ti vuole tanto bene?
    Va bene non correre dietro i sogni irraggioungibili, ma non restare affacciato alla finestra ad aspettare che qualcosa o qualcuno ti venga a bussare alla porta.
    Esci e vivi! (Ammazza come sono saggia)

    Il mio 2012 è iniziato con gastrite e mal di gola. Ma non mi abbatto. Non tanto, per lo meno. 😉

    Mi piace

    • 2 gennaio 2012 5:22 pm

      Oh cavolo!
      Mi dispiace per la gastrite e per il mal di gola 😦

      Ma certo che uscirò e vivrò la mia vita ma proprio per questo non mi voglio fare il fegato cattivo a correre dietro a qualcosa o qualcunA.
      Giorno dopo giorno prenderò quello che mi capiterà 😉 (se sarò tanto veloce da acchiapparlo al volo)

      Mi piace

  7. valeriascrive permalink
    2 gennaio 2012 7:43 pm

    e allora spero che il 2012 ti porti tutto quello che ora ti manca.

    Mi piace

  8. 2 gennaio 2012 8:44 pm

    Mi aggiungo a Valeria…
    E anche io di consuntivi non ne faccio quest’anno e nemmeno propositi. Faro’ del mio meglio in tutto quello che faro’. E’ piu’ che abbastanza!

    Mi piace

  9. 2 gennaio 2012 8:50 pm

    Valeria & Moky grazie mille!

    Mi piace

  10. 3 gennaio 2012 12:50 pm

    Io la lista di propositi l’ho stilata perchè sono un’inguaribile ottimista (salvo durante la sindrome premestruale) ma non riesco mai a…vabbè lasciamo perdere.
    Quanto a te, mio caro Alex, ricordati che Marte è entrato nel segno 😉

    Mi piace

  11. 6 gennaio 2012 3:47 pm

    Il segreto dei buoni propositi è indicare pubblicamente solo quelli realizzabili e che dipendono strettamente dalla propria volontà…. 🙂
    Che l’Anno Nuovo ti porti tutto quello che ti manca, ricordandosi anche di non trascurare quello che hai già!

    Mi piace

  12. angelina66 permalink
    10 gennaio 2012 5:03 pm

    Buon 2012, e speriamo che sia meno “ciofecoso”del precedente
    I consuntivi non mi sono mai piaciuti, tendono a farmi venir fuori il senso di frustrazione, i buoni propositi vanno anche bene, purche’ non siano impossibili (del tipo perdere 15 chili e diventare strafiga). Qualcuno ce l’ho, e mi sento abbastanza energica, vedremo.
    In bocca al lupo 🙂

    Mi piace

  13. Silvia permalink
    12 gennaio 2012 11:47 pm

    Beh uk 2011 ti ha portato un bel gruppetto di amici cari 🙂 quindi il 2012 sarà bello già per il fatto che li rifrequenti anche tutto quest’anno e poi chissà… dice che pensare positivo porti del bene, proviamo!!

    Mi piace

  14. 16 gennaio 2012 12:05 am

    neanche io ho fatto buoni propositi per questo anno nuovo: vedremo cosa capita e cercherò di prenderne il meglio!

    ciao,federica

    Mi piace

    • 18 gennaio 2012 5:07 pm

      Benvenuta!
      Sì, meglio stare alla finestra ed acchiappare cosa viene di buono! 😉

      Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: