Skip to content

Ma cosa ho in borsa?

22 agosto 2010

Siccome pesa un quintale, alla vigilia del ritorno in ufficio mi sono domandato cosa ho nella borsa che tutti i giorni mi accompagna nel tragitto da e per l’ufficio ed in giro per il mondo.

Ecco qua svelato l’arcano (una versione commentata è sul mio Flickr)!

E voi cosa avete nelle vostre?

PS = il cavo d’alimentazione del portatile l’ho dimenticato in ufficio, gosh!

Annunci
41 commenti
  1. 22 agosto 2010 12:33 pm

    beh, dai, pensavo peggio 🙂

    Mi piace

  2. 22 agosto 2010 4:07 pm

    Wedo che ti mancha la chosa più iNportante: una mezza metrata di cacciatorini…

    Mi piace

  3. 22 agosto 2010 5:46 pm

    Pensavo peggio anche io.. In effetti manca qualcosa, non la mezza metrata di cacciatorini (che sarebbero, le razioni K?) ma le chiavi di casa, gli occhiali da sole ed il portafoglio (che non tengo mai in tasca).
    Non sono in borsa perché essendo in ferie non la usavo da un po’ di tempo…

    Mi piace

    • 23 agosto 2010 10:23 am

      Ah ma lo sapevo cosa sono i cacciatorini.
      Mi domandavo solo a cosa potessero servire in borsa… 😀

      Mi piace

      • 23 agosto 2010 10:18 pm

        Nel chaso venisse phame…invece di un duplo…

        Mi piace

      • 23 agosto 2010 11:06 pm

        Sì ma con il Duplo s’imbrocca (anche se poi potrebbe essere una scassamarroni di prim’ordine)…
        Non vorrai mica farmi credere che le pubblicità mentano, vero?????? o_O ! 😀

        Mi piace

  4. 23 agosto 2010 1:03 pm

    vediamo un po’ nella mia…
    il netbook lo sto usando ora, ma in genere sta in borsa insieme al carica batterie;
    3 penne blu e una nera;
    portafogli;
    badge, penna usb e chiavetta caffè;
    2 buste della spesa piegate maniacalmente;
    chiavi di casa (sia di Goldieville che della città lavorativa);
    Freakangels, da leggere nei tempi morti 😛
    cellulare;
    happydent;
    lettore schede di memoria;
    …oggi niente reflex…

    Mi piace

    • 23 agosto 2010 2:04 pm

      Adesso son curioso di sapere quanto è grande la borsa 😉

      Mi piace

      • 23 agosto 2010 3:08 pm

        non grande come si potrebbe pensare… ma nemmeno piccolissima! direi un 20 x 30 x 5 cm… un A4 ci sta a pelo, ma quei 5 cm di profondità ma rendono adattabile e deformabile! 😉

        Mi piace

      • 23 agosto 2010 4:03 pm

        20 x 30? O_o!
        Mi domando come possa starci dentro il netbook e tutto il resto! 😉
        Non è che di secondo nome fai Mary Poppins? 😀

        Mi piace

      • 23 agosto 2010 11:46 pm

        netbook: 9 pollici… chi ha detto che le dimensioni non contano??? 😉

        Mi piace

      • 23 agosto 2010 11:53 pm

        Beh, anche se sono solo 9″, se ci mettiamo pure l’alimentatore… Beh, il resto dove entra? 😉
        Già da solo è grande come un foglio A4!
        Misteri da donna! 😀
        LOL

        Mi piace

  5. fabio r permalink
    23 agosto 2010 8:17 pm

    dai, regolare scorta da viaggio, no?

    Mi piace

  6. 23 agosto 2010 8:20 pm

    Una donna non dovrebbe rivelare MAI il contenuto della sua borsa!!
    Dico solo che i pannoloni di cotone (per la piccola, eh!) occupano tanto spazio!! 😀

    Mi piace

    • 23 agosto 2010 9:22 pm

      Dici che le Mary Poppins di tutto il mondo dovrebbero mantenere i loro segreti? 😉

      Mi piace

  7. 24 agosto 2010 2:13 pm

    Ma non giri con la borsa!!! Giri direttamente con un intero ufficio al seguito!
    Tutto il mio rispetto.
    Io limito la dimensione della borsa onde prevenire la tentazione di metterci dentro anche il mio collega!

    Mi piace

    • 24 agosto 2010 4:58 pm

      In effetti, specialmente quando sono in viaggio per lavoro mi serve portarmi dietro l’ufficio!
      A proposito, sto cercando uno zaino (la tracolla è un po’ scomoda con il nuovo laptop pesantissimo); c’è qualcuno che mi può suggerire un modello con scomparto per il laptop che non sia color topo-depresso e che abbia il dorso ben ventilato?

      Mi piace

  8. angelina66 permalink
    24 agosto 2010 5:23 pm

    Non male. Appena ho un minuto faccio una foto alla mia e la posto, cosi’ ti sconvolgi… 😉

    Mi piace

  9. angelina66 permalink
    25 agosto 2010 8:56 pm

    Trovi la versione “leggera” da me 😉

    Mi piace

    • 25 agosto 2010 9:59 pm

      Che bello! Grazie 🙂

      Chissà se riusciremo a coinvolgere altri amici blogger in questo gioco!

      Mi piace

  10. pipuffa permalink
    26 agosto 2010 1:41 pm

    portafoglio, 2 mazzi di chiavi, fazzoletti, burro cacao, agendina, bloc notes, macchina fotografica usa e getta da portare dal fotografo (da quasi due mesi), blocchetto di post it con la lista della spesa, una cartolina presa al salone del libro di torino (quindi è lì da metà maggio), elastico per capelli, gomem da masticare, caramelle, pass palestra+lucchetto, portatrucchi (cipria, mascara, matita rossetto, un’altro burro cacao, deodorante) e DULCISINFUNDO il nuovo catalogo Ikea!!

    —-Aggiornamento: ecco la foto!!!

    Mi piace

    • 26 agosto 2010 2:07 pm

      Evvai! Grazie per la partecipazione (ma una foto era meglio!!!)

      —Alex

      PS = il catalogo IKEA? Ma pesa un quintale! Che fai lo leggi in treno o nelle pause pranzo? 😀

      Mi piace

      • pipuffa permalink
        26 agosto 2010 4:40 pm

        ne tengo una copia a casa e una in ufficio e me lo sono portato dietro in posta, la foto la posso anche fare, ma non conosco flickr, cheffò, te la mando via mail e la pubblichi tu?

        Mi piace

  11. 26 agosto 2010 5:10 pm

    Manda, te la pubblico io!

    Mi piace

  12. cioccolove permalink
    30 agosto 2010 3:10 pm

    Ciao! Gioco anch’io 🙂
    Allora, io c’ho una gomma intatta perché mi piace disegnare e devo ancora tirarla fuori di lì. Fazzolettini per naso come la rena (traduco: tanti). Portafoglio molto, troppo leggero. Carta d’identità. Accendino di Betty Boop. Pennarellino indelebile nero. Liste della spesa lasciate a macerare e meditare (chissà che non possano servire di nuovo). Chiavi. Cose da donna che noi donne usiamo in quei giorni che ci prende l’impulso di fare paracadutismo, free climbing e tutto ciò che nei giorni normali ignoreremmo allegramente.

    Mi piace

    • 30 agosto 2010 3:44 pm

      Benvenuta! Grazie della partecipazione!
      Sarei curioso di sapere a osa serve il pennarellino ed anche l’accendino visto che apparentemente on hai in borsa pure le (mortifere) sigarette… 😉

      PS = se poi ti venisse voglia di pubblicare pure una foto…. 😉

      Mi piace

      • cioccolove permalink
        30 agosto 2010 5:08 pm

        le mortifere nel momento in cui scrivevo non erano in borsa. Però nemmeno le stavo fumando. Stavano lì sul tavolo, stese.
        Il pennarellino invece è una cosa dall’incredibile utilità. Tante volte mi dico, per esempio guardando un cd masterizzato al volo, “cavolo, servirebbe proprio un pennarellino!” e io ho deciso che in effetti si poteva fare: non occupa tanto spazio, non più di una penna, ma a volte è più utile di una penna. Per esempio l’altra sera ho partecipato a un falò sulla spiaggia, e IO ho potuto scrivere sul bicchiere di plastica il mio nome, come nella canzone di Elio “Tapparella”.
        Mi sono sentita un genio.
        Incompreso.
        Ma pur sempre genio!
        🙂

        Mi piace

      • 30 agosto 2010 5:48 pm

        Non avrei mai potuto immaginare l’incompresa utilità del pennarellino!!! 😉 Comunque bello il falò sulla spiaggia! Credo di non averne fatti più da almeno 20 anni!

        Mi piace

  13. pipuffa permalink
    30 agosto 2010 3:20 pm

    Capo, ho perso il tuo indirizzo mail…

    Mi piace

  14. 30 agosto 2010 7:54 pm

    Io nella mia borsa ho del gran pattume…è che ogni volta che son per strada e devo buttare via qualcosa, non trovo nessun cestino nei paraggi e allora infilo momentaneamente la scoria nella borsa….solo che poi puntualmente me la dimentico e così via…fino al giorno in cui, con la spalla dolorante, mi pongo la stessa domanda di Alex, “Madonna come pesa ‘sta borsa! ma cosa c’è dentro?” ed ecco che ci trovo dentro una discarica abusiva…c’è da preoccuparsi?

    ps: ragion per cui, non allego nessuna foto….

    Mi piace

    • 30 agosto 2010 8:18 pm

      Eh no Simona! Ci vuole la foto, è proprio quello il bello! 😉

      Mi piace

      • 3 settembre 2010 2:30 pm

        D’accordo, che imbarazzo… solo per te, invio un’immagine di me mentre trascino la borsa…

        ecco il link:

        eheheh, scusa, oggi sono particolarmente in vena….

        Mi piace

  15. 3 settembre 2010 1:35 pm

    principiante!

    dov’è la mezza naturale?
    e il succo di frutta per i cali di zuccheri?
    e le m&m per i momenti difficili?
    quaderni per appunti ok… ma un libro per i tempi morti in cui non puoi usare gadget tecnologici?

    aggiungi tutte queste cose e la cervicale (come la mia) si ribellerà
    😉

    Mi piace

  16. 4 settembre 2010 3:58 pm

    Simo: 😀 Bellissimo!

    mich: benvenuta! Beh, non sono un principiante… sono semplicemente un maschietto e quindi niente mezza naturale, niente cali di zuccheri e soprattutto niente m&m perché in caso contrario la panza diventerebbe enorme!
    Per quanto riguarda i tempi morti… Eh eh eh.. Tu sottovaluti la mia nerditudine.. Non esistono momenti in cui non possa usare alcun gadget tecno: l’iPhone svolge egregiamente il suo lavoro. (in realtà quando devo affrontare un viaggio, specialmente in aereo, mi doto anche degli indispensabili libri e della preziosissima Settimana Enigmistica ma non era questo il caso! Per 40 minuti di treno al giorno l’iPhone và alla grande!)

    In bocca al lupo per la cervicale! Io starei cercando uno zaino per ovviare al peso ma trovo solo modelli grigi, tristi e francamente orridi! Ne vorrei uno un po’ più vivace, e che diamine! Possibile che tutti i nerd siano tristi e daltonici?

    Mi piace

  17. 8 settembre 2010 9:39 am

    allora:

    portafoglio
    cellulare
    pennetta usb
    lettore mp3
    penna a biro
    libro
    scontrini vecchi
    burro di cacao
    rossetto
    occhiali da sole
    un ob di riserva
    agendina
    acqua
    fazzoletto
    crema per le mani
    amuchina in gel

    questo il basic…

    Mi piace

    • 8 settembre 2010 11:26 am

      Oh, grazie!
      Amuchina in gel… Germs freak?
      Comunque non sembra tanta roba, se non fosse per certi dettagli potrebbe pure scambiarsi per la borsa di un uomo! 😉
      Una foto?

      —Alex

      Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: