Skip to content

Quasi quasi…

28 novembre 2009

La macchina è di quelle da granfiga, una Mercedes Classe A nuova di pacca.

In effetti la conducente è una bella donna: alta, capello ramato, tacco alto, accessori firmati e costosi ed un vestitino aderente che fascia una bella panciotta di circa 6-7 mesi…

Entra in auto davanti a me e vuole per forza inserirsi nella fila al semaforo degli assatanati dello shopping natalizio direttamente dal suo parcheggio al lato della strada… Vabbé, è in dolce attesa ed io sono l’alieno (ricordate?) concediamoglielo allora, mi soffermo e la faccio entrare.

Dopo qualche metro vedo che sul lunotto posteriore ha un bell’adesivo, inconsueto: “attenti, ci sono anche io a bordo!” con la silhouette di un bimbo nella pancia della mamma, mi pare ci sia anche il nome di una associazione di neomamme. Carino, è la prima volta che ne vedo uno.

Osservo la donna attraverso il suo lunotto posteriore e con incredibile sorpresa noto l’inconfondibile fumo di una sigaretta svolazzare nel suo abitacolo 😦


Quasi quasi la tampono 👿

Advertisements
8 commenti
  1. 29 novembre 2009 5:48 am

    che dire? la tua tag riassume bene il concetto: stupidita’, tanta!

    Mi piace

  2. 29 novembre 2009 12:47 pm

    nooooooooo che figuraemm’erxx!!!!

    Mi piace

  3. valeriascrive permalink
    29 novembre 2009 5:01 pm

    povero bambino!

    Mi piace

  4. 29 novembre 2009 7:13 pm

    Gao: a vagoni 😦

    Nelsoncocker: più che figura di merda direi “ipocrita!”

    Valeriascrive: infatti… povero figliolo/a. Nemmeno nato è già nella cacca.

    Mi piace

  5. 30 novembre 2009 3:32 pm

    che idiota

    Mi piace

  6. Laura permalink
    2 dicembre 2009 1:16 pm

    una vera deficiente.

    Mi piace

    • 2 dicembre 2009 6:29 pm

      Immagino che se avessi potuto fargli notare la sua ipocrisia sarei stato pure preso anche a male parole!

      Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: