Skip to content

Cui prodest?

5 marzo 2009

Come Medea la domanda mi sorge spontanea leggendo questo articolo di Repubblica sintetizzata in:

La proposta del ministro Bondi: “Una rete Rai senza spot e Auditel”
Dal nuovo cda solo critiche: “Idea inutile”
Non si sa quale verrà “sacrificata”. Ruffini: iniziativa antica e rischiosa.

E bravo cicciobello, indovina chi raccoglierebbe la pubblicità che la rete Rai “despottizzata” non potrebbe più trasmettere? Saranno mica le reti del nanopelato?

Non avrei mai pensato di trovarmi d’accordo sulla risposta addirittura con un’esponente della Lega; mi avrà fatto forse male tutto il verde che ho messo nel layout del blog?

Annunci
3 commenti
  1. salvogullotto permalink
    5 marzo 2009 1:50 pm

    Avere Sandro Bondi come Ministro della Repubblica è già stato uno choc difficile da superare…
    spegnetegli il cervello perfavore (qualora ne sia dotato!)

    Mi piace

  2. 5 marzo 2009 2:28 pm

    Ne è dotato eccome…solo che lo usa per vendicarsi del suo vecchio partito…e la vendetta gli sta riuscendo benissimo…

    Mi piace

  3. rurinedda permalink
    5 marzo 2009 10:06 pm

    Allucinante…..
    Dai, non può passare!!!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: