Skip to content

Alla faccia del NaHCO3*

12 gennaio 2009
*Idrogenotriossocarbonato di sodio, volgarmente detto “Bicarbonato di Sodio”

Proprio come avrebbe detto il grande Antonio DeCurtis, leggendo le ultime notizie provenienti dal nostro grande paese delle banane.

Oggi ho appreso con somma gioia che il debito pubblico italiano è fuori da ogni controllo ed è schizzato a 1670,6 miliardi di Euro, che gli italiani quest’anno lavoreranno due giorni in più per pagare le tasse rispetto al 2008 e che il rendimento dei BOT è crollato al 1.84%.

La cosa più curiosa è che il governo del “meno tasse per tutti” le ha invece alzate (e scommetto solo a chi non può evaderle, tipo lavoratori dipendenti e pensionati).

Ovviamente, di un sacco di promesse fatte dal cavalier bandana in campagna elettorale ad uso dei boccaloni che l’hanno votato non se ne vede l’ombra a principiare dall’abolizione del bollo auto, passando per la lotta all’immigrazione clandestina (+70% nel 2008 ed ancora in ascesa nei primi giorni del 2009 con più di 1500 arrivi noti nella sola Lampedusa) per finire alla sicurezza sociale:  nel 2008 sono aumentati stupri e rapine a negozi (soprattutto farmacie) queste ultime addirittura triplicate a Roma e Milano rispetto al 2007 anno su cui pesava l’effetto dell’indulto. Certo cosa ci si può aspettare visti i 2,9 miliardi di Euro tagliati (assieme al blocco delle nuove assunzioni) dal governo ai fondi per Polizia e Carabinieri nell’ultimo “aggiustamento” di Giugno 2008 (tre migliardi tagliati a fronte di 100 milioni stanziati in un altro articolo) ?

Ma del resto più grossa è l’esca e più i pesci abboccano, no?

Annunci
8 commenti
  1. dancin' fool permalink
    12 gennaio 2009 5:03 pm

    … ma se senti i telegiornali tutto è rosa e fiori. i saldi vanno da bomba, tutto è meglio, tutto è super ok. il governo sta facendo magie e la crisi è solo paura di spendere.

    Mi piace

  2. 12 gennaio 2009 5:32 pm

    Ogni volta che mi escludono da chi “non può evadere” mi si stringe lo stomaco e poi mi si apre la bocca!
    Io sono un lavoratore autonomo e NON riuscirei ad evadere neanche se volessi! Chi compra il mio servizio lo scarica sempre, e la fattura è interessato ad averla.
    Quindi non è l’autonomia che determina la libertà ad evadere (e per fortuna!) ma di più la possibilità di scaricare… sbaglio?
    Se una massaia potesse scaricare la fattura dell’idraulico non ci sarebbe nero….
    E ne approfitto per dire: SEMPRE, SEMPRE chiediamo la ricevuta. Pensiamo che quello che non paga il venditore lo paghi tu! Quindi chiediamo sempre la ricevuta! Fissssssata io per sta cosa….

    Mi piace

  3. 12 gennaio 2009 6:44 pm

    Dancin’: già… 😦

    Nelsoncocker: non lo so con certezza quindi penso tu abbia ragione. Ma prendi le spese sanitarie per esempio, quelle si possono dedurre dal reddito eppure se chiedi la fattura ad un oculista o dentista ti guardano come se tu gli avessi chiesto un rene e come minimo ti maggiorano il prezzo del 30-50%. Ovvio che un pensionato o un dipendente a basso reddito ci pensa due volte prima di chiedere la fattura perchè la differenza è tanta!

    Mi piace

  4. 12 gennaio 2009 6:48 pm

    non lo so.. davvero non so cosa dirti… a me non è mai successo… forse mi si legge in faccia…

    Mi piace

  5. fabio r permalink
    12 gennaio 2009 7:53 pm

    ma l’ottimisimo???? dove lo mettiamo?? solo all’uniero?? e dai! ridi! spendi!! avvaiti beato verso la lobotomia!! arrenditi….

    Mi piace

  6. 12 gennaio 2009 11:49 pm

    Nelsoncocker: chissà… 😉

    Fabio: Giannniiiiii!!!!!

    Mi piace

  7. 14 gennaio 2009 10:51 pm

    che tristezza… allora e’ meglio che stiamo qui… moolto meglio…

    Mi piace

  8. 14 gennaio 2009 10:56 pm

    Moky: già… Mi sa che stavolta non torno indietro.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: