Skip to content

300Km andata e ritorno

19 luglio 2008

Mica potevo passare il sabato qui da solo senza fare un tubo. Ho quindi preso la fiestina a noleggio e mi sono lanciato sull’autobahn verso Sinsheim che ospita un incredibile museo di scienza e tecnica (al pari con il suo “fratello” a Speyer).

Il museo ospita di tutto: auto, moto, locomotive, mezzi militari ed aerei tra i quali due magnifici esemplari che da soli valgono il prezzo del biglietto: un Concorde ed il suo gemellino sovietico Tupolev TU144 detto “Concordsky”.

Mentre ero li poi cos’è che potevo mangiare se non un “biuste”!!!!

Visto che ero nei dintorni mi era venuta voglia pure di andare a vedere le prove del Gran Premio di Formula 1 ad Hockenheim ma come mi sono avvicinato ho trovato delle file di automobili incredibili e quindi ho deciso di lasciar predere ed ho fatto rotta di nuovo sulla Francia.

Eccomi dunque in tutto il mio spendore con alle spalle i due gioiellini dell’aviazione:

Lo so, son butto!!! Il vento poi mi stava letteralmente portando via!

Alla fine della girata la fiestina a noleggio aveva macinato più di 300 Km, la maggior parte sulle meravigliose autobahn teteske a velocità folle!

Advertisements
10 commenti
  1. 19 luglio 2008 11:46 pm

    Ti diro’…quel piattino li’ mi fa gola:DD
    Divertiti!

    Mi piace

  2. 19 luglio 2008 11:52 pm

    colazione leggera e con il caffè al veleno!! 🙂
    Okkio all’alimentazione altrimenti rischi un’intossicazione!!!

    Mi piace

  3. 20 luglio 2008 12:05 am

    Il BIUSTE!!!
    (Sono sicura che a Lucia manca tanto ora!!)
    E la BIRA dov’e’???

    Mi piace

  4. 20 luglio 2008 8:43 am

    Si vede che hai corso con la fiestina: va che capelli che hai!!! 😀 😀 😀

    Dimmi che non ti sei mangiato quel rotolo di carne con quella sanape, ti pregoooooo

    Mi piace

  5. 20 luglio 2008 10:33 am

    Regina dei Tucani: 😉

    Vin: shhhh!!! non dire nulla che finalmente ho trovato il modo di farmi fare appena decente!

    Navide: sì, sulla spiaggia dov’è adesso immagino che avrà una nostalgia immensa del biuste e della bira! Come no! Comunque la bira non l’ho presa perchè dovevo guidare… Che bimbo bravo che sono, eh? 😉

    Nelsoncocker: certo che l’ho mangiato! Non per niente ho un amico che mi ha soprannominato “fogna” (lui però è talmente schizzinoso che a malapena mangia al ristorante ed è fissato che tutto quello che non prepara lui o la moglie sia a dir poco tossico… Un caso umano insomma!) 😀

    Mi piace

  6. 20 luglio 2008 9:18 pm

    quella senape aveva colore e forma sospetti…

    Mi piace

  7. 20 luglio 2008 10:59 pm

    Dedo: rassicuro tutti, il colore è dovuto alla pessima resa cromatica del telefonino. La forma sarà stata strana ma garantisco che era autentica moutarde de Dijon (pure insolitamente buona) 😉

    Mi piace

  8. 21 luglio 2008 8:22 am

    …quasi un footlong… il mio solo commento sulla schifezza insaccata 🙂 …ma 300km sono proprio niente per me… roba da principianti… ache se, fatti in Germania senza speed limits, forse mi ricrederei…

    Mi piace

  9. dancin' fool permalink
    24 luglio 2008 5:05 pm

    😉

    sorry adblues, ma non son più passata di qui! (non son proprio andata molto in “giro” negli ultimi tempi!) che figurino! “furbi” noi che non la facciamo vedere la nostra beltà! ih! ih!

    Mi piace

  10. 25 luglio 2008 12:02 am

    Dancin’: non ti preoccupare per l’assenza… Piuttosto, “fugurino” io? Chi stai prendendo in giro? 😉

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: