Skip to content

La créme de la créme

21 giugno 2008

Leggo oggi sull’edizione online del Corriere che nella sola provincia di Treviso sono stati pizzicati dalla Guardia di Finanza 20 evasori totali che invece tra il 2004 ed il 2007 avevano acquistato yacht di valore superiore ai 100000 euro; altri invece erano possessori di decine di appartamenti e dichiaravano somme di poco superiori ai 5000 euro (e quindi al disotto della soglia minima di tassabilità).

Lungi dal volere fare di tutta l’erba un fascio e dichiarare che nel nordest nessuno paga le tasse vorrei però lanciare uno spunto di riflessione: ma non è proprio in questi territori che ha la maggior diffusione quel sentimento di insicurezza, di insofferenza verso la criminalità, quasi sempre identificata nella popolazione immigrata? Non è proprio in questi territori (dove la Lega raggiunge consensi bulgari) che la popolazione si lamenta della scarsa efficienza delle forze dell’ordine tanto da organizzare delle ronde di cittadini contro la criminalità?

Ma allora, se l’evasione fiscale “pesante” (quella delle centinaia di migliaia di euro) risulta essere così diffusa, come pensano questi cittadini di riuscire a pagare adeguatamente quei poveri cristi di poliziotti, carabinieri e permettergli di fare il proprio lavoro? Secondo loro, come si potrebbero aumentare gli organici delle forze dell’ordine? Non lo capiscono che ogni euro che sottraggono alle tasse andrà ad influire sulla qualità e quantità dei servizi che percepiscono dalla collettività?

Certo poi tutti son bravi a lamentarsi ma chi è causa del suo mal pianga sè stesso!

Annunci
16 commenti
  1. 21 giugno 2008 12:24 pm

    qui trovi alcune considerazioni simili, solo in un linguaggio un’ ideina più colorito!
    http://www.donzauker.it/2008/06/20/notti-magiche-inseguendo-un-rom/

    Mi piace

  2. 21 giugno 2008 1:03 pm

    Lucia: Bellissimo… Solo “un’ideina” più colorito…. 😉

    Mi piace

  3. 21 giugno 2008 1:25 pm

    Giusto un tantino!!!
    L’Italia è davvero un Paese grottesco!
    Come sono chic!

    Mi piace

  4. 21 giugno 2008 1:38 pm

    eh a volte essere coloriti rende l’idea!

    Mi piace

  5. 21 giugno 2008 2:35 pm

    Ho l’impressione che bisogna essere Toscani per apprezzare appieno…
    —Alex

    Mi piace

  6. 21 giugno 2008 5:03 pm

    Scusa, per evadere le tasse bisogna avere un reddito imponibile, vero? 🙂

    Mi piace

  7. 21 giugno 2008 10:16 pm

    ma magari lo yacht era intestato alla suocera che ha la pensione minima…

    Mi piace

  8. 23 giugno 2008 4:55 pm

    Non c’entra col tuo post, ma oggi ho visto questo: http://www.arcamax.com/garfield
    e mi sei venuto in mente..

    ciao

    nat

    Mi piace

  9. 23 giugno 2008 6:51 pm

    Ma che striscia fenomenale! Grazie Navide!
    E comunque come può non essere spettacolare un gatto e per di più rosso? 😉

    Mi piace

  10. 23 giugno 2008 7:51 pm

    😉

    Mi piace

  11. 23 giugno 2008 8:59 pm

    Moooolto interessante… io mi sono sempre chiesta come fanno queste persone a dormire di notte…

    Mi piace

  12. 24 giugno 2008 12:52 pm

    carinissima il link di navide!
    buongiorno ale

    Mi piace

  13. collezionediuomini permalink
    24 giugno 2008 4:45 pm

    Ma questo si chiama sparare sulla Croce Rossa! 😦

    Mi piace

  14. 24 giugno 2008 5:25 pm

    Alex,
    ho sentito una voce che all’Indicatore hanno messo una rotonda di qualche tipo.. Com’e’ che non mi dici niente?? E, e’ meglio o peggio per te che viaggi in bici?

    ciao,
    buona giornata!

    Mi piace

  15. 25 giugno 2008 1:46 pm

    Navide: sì adesso al posto dell’incrocio c’è un mega-rotondone. Molto meglio! A quel semaforo prendevo sempre e comunque il rosso!!!

    —Alex

    Mi piace

  16. 1 luglio 2008 9:40 am

    esatto, è bello preoccuparsi del “dove si andrà a finire con tutti sti stracomunitari” e “noi invece siam gente che lavora”, ma li manderei a spalr carbone in miniera, farabutti cialtroni!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: