Skip to content

Una moderna danza della pioggia

15 maggio 2008

Mi sono sempre domandato perchè tutte le volte che lavo l’automobile dopo un giorno piove. Immancabilmente.

E non piove normalmente… No, viene giù dal cielo quella pioggerella mista a sabbia, quella che sembra venga direttamente dal Sahara. Deve essere una qualche sorta di maledizione.

E badate che io non sono nemmeno uno di quei fanatici che lava la macchina tutti i fine settimana; se la lavo due volte all’anno è grassa.

Sabato ho preso la decisione visto che il nero della carrozzeria era diventato un colore indefinito tra il nocciola ed il grigio e che c’erano sopra più cacche di uccello che su una statua; ho guidato fino all’autolavaggio ed ho pagato i miei belli 8 Euro.

Esco dal lavaggio con la mia bella macchinina tutta pulita ed alla fine della giornata la parcheggio sotto casa visto che non ho il garage.

La domenica di solito non la uso e quindi è restata li, tutta luccicante, appena coperta da un velo di polline.

Nella notte tra domenica e lunedì mi sono svegliato ad un tratto e tendendo l’orecchio ho capito, tristemente, che ancora una volta la maledizione aveva avuto effetto…

Otto euro buttati… Di nuovo.

Ma dico io, gli stregoni dei nativi americani danzavano per far piovere oppure lavavano il cavallo?

Advertisements
14 commenti
  1. 15 maggio 2008 12:55 pm

    ale sono 5 settimane che non lavo la mia macchiunucci (che è pure piuttosto nuova) perchè continuo a dire piove, incece nulla… nuvoloni… ma nulla…
    Furio mi ha pure ripreso: ali è nuova è nera , fa schifo….

    Mi piace

  2. 15 maggio 2008 2:17 pm

    Ali: pensa un po’ come era la mia… Non la lavavo da Agosto! (la mia però ha 10 anni!)
    —Alex

    Mi piace

  3. 15 maggio 2008 2:56 pm

    io invece sto pregando che piova…ho lo spruzzino del tergicristallo rotto e sotto casa devo parcheggiare (quando trovo parcheggio!) sotto degli alberi che “colano” qualcosa di appiccicoso…ho dei vetri da far paura. e mi dimentico sempre -e non ho voglia- di andare col secchio…

    Mi piace

  4. verypipuffa permalink
    16 maggio 2008 10:26 am

    Io scommetto sul lavaggio del cavallo…
    Comunque capita anche a me. Quando avevo la possibilità di lavarla io in cortile mai, ma ora che devo pagare per farla pulire è sicuro che piove

    Mi piace

  5. 16 maggio 2008 10:49 am

    Io ne ho un’altra:
    organizzo una grigliata sulla terrazza !!!

    Mi piace

  6. dancin' fool permalink
    16 maggio 2008 3:18 pm

    adblues, non ci crederai..ho lavato i vetri con olio di gomito…e dopo un’ora si è messo a piovere!! hai ragione, dunque.
    è una certezza.

    Mi piace

  7. 16 maggio 2008 3:50 pm

    Dancin’: Vedi? Che ti avevo detto? Un sistema infallibile! 😉

    Mi piace

  8. 16 maggio 2008 4:03 pm

    evviva è arrivata la pioggia e perlomeno il grosso l’ha fatto lei, restano sempre i ricordi dei piccioni

    Mi piace

  9. 16 maggio 2008 10:28 pm

    Prova a prendere il cavallo anche tu e vedi se piove meno. Oltretutto, risparmieresti sulla benzina:P

    Mi piace

  10. 18 maggio 2008 4:48 pm

    Regina dei Tucani: Io avrei la mia fida bicicletta ma purtroppo il mio ufficio si trova in una zona industriale dove un giorno sì e l’altro pure tirano sotto qualche bi-ruota….

    Mi piace

  11. Valeria permalink
    18 maggio 2008 8:27 pm

    a quanto pare in italia piove un giorno si e l’altro pure di questi tempi.

    Mi piace

  12. 19 maggio 2008 9:17 am

    Valeria: Ed anche se non piove, basta leggere un quotidiano o guardare un telegiornale ed è come se diluviasse… 😦

    Mi piace

  13. 20 maggio 2008 4:54 pm

    La lavi a me?
    Giusto per vedere se la maledizione è su di te o sulla tua macchina. E’ un’esperimento! Eh!
    ;D

    Mi piace

  14. 20 maggio 2008 5:39 pm

    Nelsoncocker: Se non sei troppo lontana si potrebbe provare… Sono un accanito sostenitore del metodo galileiano! 😉

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: